Procedura stragiudiziale nel recupero crediti

Procedura stragiudiziale nel recupero crediti: come funziona

Se sono stati contratti dei debiti e non sono stati risarciti entro i termini previsti, i creditori hanno il diritto di affidarsi a delle agenzie specializzate che si occupano del recupero crediti.

L’obiettivo di questa scelta è quello di poter ottenere in tempi brevi l’importo dovuto. L’agenzia di recupero crediti, infatti, è autorizzata ad attivare la procedura stragiudiziale, ovvero una sorta di percorso breve che consente di ottenere le somme dovute senza passare per avvocati e tribunali.  

Recupero credito stragiudiziale, quando avviene

Rivolgersi a un’agenzia di recupero crediti permette di ottenere il pagamento del debito attraverso una procedura rapida e semplificata. Infatti, per molte aziende, il mancato incasso delle somme dovute comporta un danno sia a livello di bilancio che di liquidità. Ecco perché, grazie al recupero credito stragiudiziale è possibile rientrare dai debiti nei tempi e nelle modalità prestabilite.

La procedura stragiudiziale viene chiamata così proprio perché non richiede la presenza del giudice o la necessità delle parti di dover comparire in un tribunale. Si tratta di una procedura comunque autorizzata dalla normativa vigente e che può essere portata avanti dall’agenzia di recupero crediti, ma solo quando il debito sia certo e quindi il credito sia liquido ed esigibile.

Procedura stragiudiziale: un’alternativa bonaria per il recupero crediti

Oltre all’attivazione di una procedura stragiudiziale di recupero crediti, i creditori possono rivolgersi a un’agenzia di recupero crediti per formulare un accordo stragiudiziale. Si tratta di una strada alternativa e che tenta di pervenire alla riscossione del debito in forma bonaria.

Solitamente, l’accordo stragiudiziale è il primo tentativo da fare perché una soluzione di questo tipo permette di arrivare a riscuotere le cifre spettanti, dimezzando i tempi richiesti dalla procedura di recupero crediti tradizionale. Tuttavia, se il debito non viene onorato, il creditore ha comunque la possibilità di avvalersi dell’intervento di un legale davanti a un tribunale.

In generale, i vantaggi del recupero stragiudiziale rispetto all’iter tradizionale per riscuotere i debiti che prevede l’intervento di un giudice sono molti. A partire, ad esempio, dalle tempistiche per la procedure burocratiche che vengono ridotte così come i costi procedurali che sono di gran lunga minori non essendo necessario l’intervento degli avvocati. 

Come opera l’agenzia recupero crediti

Nel caso in cui si è creditori di somme non ancora ottenute dai debitori, è possibile rivolgersi all’agenzia di recupero credito per richiedere la procedura stragiudiziale. Quindi, una volta che il creditore fornirà l’incarico di riscossione, la società di recupero crediti provvederà a fare delle indagini per verificare l’identità e rintracciare il debitore.  

A questo punto, l’agenzia di recupero crediti provvede a inviare al debitore un sollecito di pagamento: le obbligazioni dovranno essere saldate entro 7 giorni dalla data di notifica che può avvenire anche per via telefonica. Se il debitore non risponde alla richiesta di pagamento, colui che è incaricato della riscossione dell’importo proverà a fissare un appuntamento. 

Tuttavia, è difficile che si riesca a ottenere un risultato e, quindi, molto spesso la procedura di recupero crediti stragiudiziale prosegue con l’invio di un secondo sollecito scritto. Se anche questo viene ignorato dal debitore, a questo punto, l’iter prevede la presentazione di una diffida di pagamento e, quindi, viene attivata una procedura di recupero crediti per via giudiziale. 

L’agenzia di recupero crediti non sempre riesce a ottenere il rimborso del debito e, in questi casi, viene elaborata una relazione finale dettagliata su quanto accaduto provvedendo a suggerire interventi alternativi. Se il debitore estingue il debito, invece, la pratica viene archiviata.

Può capitare di aver contratto dei debiti e di ritrovarsi alle prese con la procedura di recupero crediti stragiudiziale: per sapere come muoversi è bene rivolgersi a degli specialisti del debito che potranno consigliare la strada da seguire per risolvere la situazione debitoria nella maniera più semplice e vantaggiosa.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Torna su