Legge sovraindebitamento

Legge sovraindebitamento: cosa sapere e come può risolvere i debiti

La legge sovraindebitamento è stata introdotta dal DL. 3/2012, spesso definita dai giornalisti come “Legge anti suicidi, proprio perché permette ai consumatori o alle piccole medie imprese di poter gestire i debiti che non riusciranno ad onorare.

La Legge sovraindebitamento 3 2012 non è una sanatoria per i debiti, ma rappresenta un’opportunità per liberarsi dai debiti in base alle proprie possibilità economiche e patrimoniali.

Tuttavia, interpretare la legge sul sovraindebitamento non è sempre semplice, ecco perché è necessario affidarsi a dei professionisti del settore. Inoltre, a breve, la legge sovraindebitamento verrà aggiornata con una revisione.

 Legge 3 2012: Sovraindebitamento ecco una definizione

Il sovraindebitamento è quando una persona, o un’impresa, accumula più debiti rispetto a quelli che potrà ripagare.

La legge sovraindebitamento permette ai debitori non fallibili, principalmente persone fisiche, di proporre ai creditori un piano per sanare i propri debiti pagando ciò che si è realmente in grado di sostenere.

In pratica, con la legge sovraindebitamento, chi ha contratto troppi debiti, potrà pagare il minimo indispensabile per onorare i debiti e avere al contempo una vita decorosa e dignitosa, in base alla sua reale situazione patrimoniale.

Sovraindebitamento Legge 3 2012: cosa si può ottenere

La legge sul sovraindebitamento permette di estinguere il debito nel mondo che è più in linea con le esigenze economiche del debitore. A questa procedura, possono accedere diversi soggetti, sia del mondo pubblico che privato, come persone fisiche senza Partita Iva, PMI che rispecchiano alcuni parametri di solvibilità secondo indicatori economici e patrimoniali, aziende agricole, professionisti iscritti all’albo, imprese innovative e enti senza scopo di lucro.

Con la Legge 3/2012 si possono ottenere diverse agevolazioni:

  • la sospensione di azioni esecutive come pignoramenti, aste immobiliari, etc
  • bloccare o limitare la cessione del quinto dello stipendio
  • effettuare dei pagamenti parziali dei debiti senza garanzie

Importante sapere che la procedura prevista dalla legge indebitamento è valida solo per quei debitori che dimostrino di essersi ritrovati in maniera inconsapevole nella situazione di sovraindebitamento.

Inoltre, grazie alla Legge 3 2012, i debitori incapienti, cioè coloro che non hanno patrimonio e redditi stabili, potranno richiedere la cancellazione di tutti i debiti, ma questa procedura sarà attiva con la revisione della legge sul sovraindebitamento prevista negli ultimi mesi del 2021.

Le legge sul sovraindebitamento è una procedura concorsuale che, quindi, richiede la consulenza di specialisti esperti. In questo modo si potrà sapere anche se si è in possesso dei requisiti necessari per accedere alla procedure di sovraindebitamento e provvedere a redigere i documenti raccogliendo tutte le informazioni  circa il proprio stato economico patrimoniale e i debiti conseguiti.

Dopo aver prodotto la documentazione, sarà poi l’OCC (Organo di Composizione della Crisi), che si occupa di affiancare il Giudice nella valutazione della pratica di sovraindebitamento, a stilare una relazione che sarà depositata e valutata dal Tribunale competente. Poiché si tratta di una procedura molto tecnica, il supporto di un consulente è fondamentale per la buona riuscita della richiesta di esdebitazione.

Quali debiti si possono risolvere con la Legge 3/20120

Le legge sul sovraindebitamento permette di risolvere tutte le tipologie di debiti ad esclusione di quelli relativi al mantenimento dei figli (come il mancato pagamento degli alimenti).

Chi richiede l’esdebitazione, quindi potrà risolvere debiti insoluti verso le banche e finanziarie, verso i fornitori e i privati, ma anche verso enti pubblici come l’Agenzia delle Entrate o Equitalia.

Tuttavia, è importante sapere che la Legge 3 2012 sarà aggiornata a breve con la legge sovraindebitamento 2021. Si tratta di una normativa che presenta alcune diversità e che, quindi, potrebbe essere più indicata per risolvere alcune situazioni.

Il suggerimento è di confrontarsi con uno specialista dei debiti per trovare la soluzione migliore. Contattaci per scoprire come riuscire a risolvere i tuoi debiti nel migliore dei modi!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Torna su